Che cos’è e come si usa una livella laser digitale?

La livella è uno strumento molto utile per prendere misure di precisione e svolgere i nostri lavori senza sbagliare. In particolare questi strumenti oggi sono molto immediati ed intuitivi e, grazie all’apposito laser, ci indicheranno in maniera semplice la posizione in cui eseguire il nostro lavoro (sia in verticale che in orizzontale, oppure per gli squadri). Vediamo come si utilizza una livella laser digitale e per quale motivo vale la pena acquistarne una.

Caratteristiche generali

Il pregio delle livelle lase digitali è che esse sono in grado di “livellarsi” al piano da lavoro in pochissimi istanti e, una volta acceso il loro laser, il suo raggio ci indicherà in maniera precisa ed efficace il punto in cui dovremo andare ad effettuare i nostri lavori (da un foro da dover fare col trapano a un chiodo fissato con un martello a una determinata altezza).

Di solito i moderni dispositivi di questo tipo consentono di ottenere una linea laser a 360° sia in verticale che in orizzontale, oppure di ottenerne due contemporaneamente (i cosiddetti squadri). Tra i modelli più moderni e sofisticati vi sono quelli in grado di valutare la pendenza (e direzionare il raggio laser in funzione di essa) o che entrano in allarme nel caso in cui un urto di qualsivoglia tipo abbia spostato la loro posizione iniziale. Di solito una livella digitale che può essere utilizzata anche in ampi posti esterni è dotata di un ricevitore, il quale verifica la presenza del segnale apposto dallo strumento nelle fasi di accensione. Per lavori svolti a determinate altezza alcuni modelli, compatti e maneggevoli, consentono inoltre di essere staffati sul muro all’altezza desiderata, funzione comoda per coloro che per l’appunto debbano lavorare a determinate altezze. Alcune sono provviste di magneti che permettono di affiggerle su superfici metalliche senza bisogno di ulteriori strumenti di fissaggio.

In genere le livelle di questo tipo si ricaricano per mezzo di un cavo di alimentazione (con autonomia minima di 20 ore) o batterie. Oggi sono moltissime le case produttrici di strumenti e dispositivi come le livelle ad aver realizzato modelli dotati di innumerevoli funzionalità: Wurth, Stanley e Makita sono solo alcune di queste. Il costo in genere varia a seconda della precisione dello strumento e della tecnologia utilizzata: si parte dalle poche decine di euro fino ad arrivare ad oltre 200 per i modelli più sofisticati. La lunghezza del raggio laser emessa dalle livelle di ultima generazioni varia da modello a modello, e di solito consente di arrivare fino ad 80 metri negli spazi aperti.

Ricevitore: cos’è e come funziona

Alcuni dei moderni modelli di livelle laser digitali vengono venduti con un apposito ricevitore che, proprio per la sua natura di strumento digitale, è collegato alla livella e sarà in grado di fornirci importanti informazioni circa l’altezza e la posizione esatta del raggio. Questo strumento non è presente in tutti i modelli, ma oggi viene considerato uno strumento estremamente comodo da coloro che debbano svolgere lavori di edilizia o di bricolage. Il ricevitore potrebbe offrirci i valori riguardanti: il perimetro, l’area e il volume delle pareti interessate alla misurazione. Inoltre è utile per avere informazioni riguardanti le altre misure prese dalla livella. Di solito le sue dimensioni sono quelle di un telecomando, e si tratta di uno strumento estremamente semplice e pratico da utilizzare, con un tasto per ciascuna funzione (è possibile anche tenere in memoria le misure prese in precedenza).

Funzioni

Come abbiamo visto una delle principali caratteristiche e dei vantaggi delle livelle laser digitali odierne, è che esse sono dotate di un grande numero di funzioni utili a svolgere il proprio lavoro con precisione meticolosa e in maniera sicuramente più rapida. Tra le varie funzioni di questi dispositivi troviamo:

  • I sensori d’allarme: durante una lavorazione può capitare di spostare inavvertitamente la livella dal proprio piano d’appoggio. Questa funzione permette di accorgersene in tempo e ricollocare lo strumento nella maniera adeguata, così da non prendere misure sbagliate involontariamente.
  • Si possono creare linee verticali, orizzontali e fino a due contemporaneamente. 4 fori lasceranno partire il laser nei quattro punti cardine della macchina, creando un raggio fisso e lineare verso il punto interessato. Alcuni modelli permettono anche di direzionarlo in inclinazione.
  • Negli spazi chiusi di solito il raggio arriva fino a 20 metri, 80-100 in quelli aperti.
  • Una volta inserite le misure desiderate la macchina è in grado di livellarsi e eseguire il suo dovere in assoluta velocità.
  • Il raggio laser solitamente è rosso e risulta essere poco visibile alla luce del sole. Per questo in alcuni dei modelli odierni è stata introdotta la possibilità di scegliere tra laser di altre colorazioni.
  • Alcune delle spie presenti in questi strumenti emettono segnali acustici o luminosi nel caso in cui le misurazioni risultassero fuori bolla.

Costo, recensioni e vantaggi

Come già accennato oggi le livelle digitali sono prodotte da tutte le principali case produttrici di prodotti per i lavori di carpenteria e bricolage. Le livelle Bosch, Skil e Stanley sono indicate dai consumatori come alcune delle migliori per rapporto qualità/prezzo. Come abbiamo visto i prodotti di questo tipo possono costare da 10 ai 50 euro per i modelli più essenziali, fino ad oltre 200 euro per quelli più sofisticati e ricchi di funzionalità.

Di solito le livelle digitali sono indicate come strumenti utili e performanti sia perché consentono di mantenere stabile un raggio laser sul punto indicato dalle misurazioni desiderate, sia perché si tratta di oggetti piccoli, maneggevoli, facili da portare sempre con sé. Di solito la batteria e il cavo d’alimentazione sono venduti insieme a questo genere di prodotti che hanno un’autonomia dalle 7 alle 20 ore, ma esistono anche modelli a batteria.

I modelli autolivellanti sono indicati come maggiormente facili da utilizzare rispetto a quelli manuali (di solito venduti con apposito treppiedi). Chiaramente il loro costo è più elevato, ma si tratta di strumenti che possono facilitare di molto la vita di un professionista che dovrà farne uso per esigenze lavorative. Oltre ad essere indicati come strumenti di massima precisione, le livelle sono considerate prodotti facili e intuitivi sia per coloro che ne abbiano esigenza a livello hobbistico sia a livello professionale.

Back to top
Livelle Laser